venerdì 27 marzo 2009

Frantumi

Oggi un bicchiere si rompe.
Vetro dappertutto.
L'importante è non tagliarsi.

E accettare la dissonanza cognitiva che scaturisce dalla perdita.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.