giovedì 9 febbraio 2012

Il prossimo gesto

apri gli occhi
         
          non difenderti
                      ricordati di cosa sei fatto
terra
sangue
catarro
acqua
calcio
grasso
                 
             e non mostrarti ferito
                                  se stai soffrendo
                                                 è solo un'altra fuga
da te stesso
e dal mondo

            fai due passi fuori
                      e non abbassare lo sguardo

poi scegli
          quale sarà
                 il prossimo gesto
                                che ti renderà
libero.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.