venerdì 9 settembre 2011

Pronto a ricevere il sole

in amore
sono passato dalla dipendenza
alla contro-dipendenza

come forma di difesa
alla mia personale debolezza
chiudendo la voce

disperdendo l'azione in mille interessi
inscenando sacrifici sull'altare
della solitudine
ma disidratato
denutrito
per la chiusura del cuore

ma la vita è stata generosa con me
e la mia compagna di una vita
generosa di due figli luminosi
comprensiva e attenta e dura e dolce
quanto serve
mi tiene ancora la mano e mi sorride

ogni giorno un velo
si solleva al sole
in meditazione
in ascolto
in contemplazione
nella rabbia che appare brucia e si trasforma
nella paura che stringe e lascia
nella fiducia e nella felicità

vento in faccia
alzo le braccia
pronto a ricevere il sole
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.