venerdì 8 gennaio 2010

Gabo, porta via il mandala delle feste!

Le feste sono una catarsi.
Le persone devono fermarsi e guardarsi in faccia.
Anche annusarsi, a volte. Come animali affettuosi.
Capire dove sono.
E preoccuparsi perché il ciclo produttivo a breve riprende.

Tutto molto tenero. E sciocco.
Sorrido perché penso che ne faccio parte anche io.

[colonna sonora: Elephant, Damien Rice]


e un grazie ad Arianna per lo spunto...
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.