giovedì 6 novembre 2014

Colori da rifare

Il testo di una mia vecchia canzone

COLORI DA RIFARE
Guarda come è rosso il prato sotto al cielo giallo
Come è freddo il sole blu tra voci d'ali
Non ho più nessuno da incontrare
Non ho voglia di parlare del tuo posto al sole
E adesso cosa mi chiedi? Adesso cosa mi chiedi?

No non lo so, non lo so che cosa fare, non lo so, non lo so cosa mangiare.

Quell'anatroccolo è sveglio
evita sempre i pezzi del mio pane avvelenato
Che non so rifiutare io
Se questo treno mi porta via lontano
Sotto a tremila metri di sassi e sabbia rossa
Prometto di tornare, prometto di tornare
Anche se

Non lo so, non lo so cosa non va, non lo so, non lo so dove incontrarti ancora.

Amico cosa ci fai
Con quella corda intorno al collo
Se la cravatta non hai
Sentiti pure libero di correre per queste strade
Che hanno il dolore del mare

No, non lo sai, non lo sai che cosa fare, non lo sai, in quale scatola scappare non lo sai, non lo sai dove guardare non lo sai, e ad occhi chiusi vuoi restare.

Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.