mercoledì 13 agosto 2014

Union

C'è un disco che vale la pena ascoltare.
Si chiama Life After Defo, dei Depford Goth.

Da quel disco, il brano Union, di cui azzardo sotto una traduzione non facile per le mie limitate capacità!



Unione

Non andare lontano, non puntare I tuoi piedi nella tua anima segnata che combatte con i battiti del cuore
Se appartengo a tutti, chiunque abbia conosciuto è qui, con me

Costruire, gli amanti per conto loro stanotte devono capire quello che c’è
In modo che io possa cambiare dentro
Se appartengo a tutti, chiunque abbia conosciuto è qui, con me

Tutto ciò che si unisce
Tutto ciò che si sfalda qui dentro
In ogni singolo essere vivente.

Colto allo scoperto, dimenticato dove nascondermi,
un segreto sepolto si è mosso abbastanza da uscire allo scoperto
Se appartengo a tutti, chiunque abbia conosciuto è qui, con me

Sempre meno sorprese, troppo poche mentre si continua a ripetere
Rimanere qui vinto, mentre vibro e pulso
Se appartengo a tutti, chiunque abbia conosciuto è qui, con me

Tutto ciò che si unisce
Tutto ciò che si sfalda qui dentro
In ogni singolo essere vivente.

Mentre mi osservo nel ritrovarmi solo,
alcune cose in arrivo senza che riesca a capire cosa siano

forse se stai con qualcuno dovresti farmelo sapere
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.