giovedì 1 agosto 2013

Ciò che vuoi contrarre devi prima espandere

Ciò che vuoi contrarre devi prima espandere,
ciò che vuoi indebolire devi prima rafforzare,
ciò che vuoi rifiutare devi prima esaltare,
ciò che vuoi prendere devi prima dare.
Questa è detta "la visione sottile".
Il morbido e il debole sopraffanno il duro e il forte.

I pesci non possono lasciare le acque profonde.
Gli affilati strumenti dello stato
non possono essere mostrati ad alcuno
Lao Tzu, Tao Te Ching (ed. Feltrinelli, trad. A Sabbadini)
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.