lunedì 30 luglio 2012



In faccia il lago.
Davvero hai voglia di urlare?
Urla!
E se il turbamento rimane... nuota.
Dentro, fuori, dentro, fuori.
Il nuoto come perfetta forma  di meditazione.

Lo dimentico ogni volta.
Nell'acqua... dall'acqua.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.