venerdì 15 giugno 2012

Il tuo sorriso



mi perdo
nei tuoi occhi
che hanno il calore
del sole
d'estate.

venuto
da terre lontane
per scaldare
il mio cuore
e placare
il mio grido.

presente a te stesso
alla ricerca
di una nuova via
cristallo
che brilli e risuoni
al tocco delicato
delle mie dita.

amato
mai avuto.
sempre
con me.

mio figlio.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.