mercoledì 7 marzo 2012

Essere come un neonato

Portando e nutrendo la tua anima sensibile
e abbracciando l’uno, puoi non separartene?
Concentrando il respiro e sviluppando la morbidezza,
    puoi essere come un neonato?
Purificando e ripulendo la visione profonda,
    puoi essere senza macchia?
Amando il popolo e governando lo stato,
    puoi restare nel non sapere?
Aprendo e chiudendo le porte del cielo,
    puoi essere il femminile?
Illuminando i quattro angoli del mondo,
    puoi attenerti al non agire?

Genera e alleva, genera senza possedere,
agisci senza contare sui risultati,
coltiva senza impadronirti:
questa è detta la “virtù nascosta”.


Lao Tzu, Tao Te Ching, ed. Feltrinelli
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.