martedì 27 dicembre 2011

In questa vita presente

avevo paura di essere debole
e non sapevo di essere solo piccolo

avevo male alla testa
e non sapevo di respirare male

avevo paura di non riconoscerti
e non sapevo di avere gli occhi chiusi

avevo sentito un grido feroce
e non sapevo di essere solo

avevo sempre fame
e non sapevo alimentare il mio corpo

avevo paura di morire infelice
e non sapevo di essere in pace
in questa vita presente.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.