giovedì 24 novembre 2011

Non avere sempre ragione!

Seduto accanto a me sul treno.
Ripiegato su un libro, le spalle chiuse, le dita a nascondere il titolo.
Lo intercetto: Come avere sempre ragione, di Madsen Pirie.

Caro ragazzo, perché vuoi avere sempre ragione?
A quali pressioni ti sottopone il tuo ego?
Non è importante avere sempre ragione. A volte si può avere torto. A volte ci possono essere due ragioni.
E a volte, semplicemente, si potrebbe non avere un'opinione.

La logica ti fotte. Lascia perdere.

Un estratto di un articoletto di presentazione del libro, così ti fai un'idea (e un brivido). La vita vera non ha bisogno di trucchi e mezzucci, per esprimersi.

Pirie elenca ottantadue di queste infide tagliole, che ciascuno di noi può imparare a mimetizzare nel proprio discorso: altrettante potentissime armi per persuadere (e ingannare) il prossimo, per uscire trionfatori da una discussione pubblica, per far scomparire in una nuvoletta di logica la rabbia o l’ostinazione di un parente, di un amico, di un collega, di un capo.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.