venerdì 22 gennaio 2010

Brina



Quell'eccitazione,
quella di Gabo
quando invita la sua amica Ginny a casa nostra,

quell'energia ingestibile,
quella gioia data dall'euforia...
quanto mi somiglia.

Gli alberi oggi sono bianchi.
La brina li ha resi eleganti e immobili.
Ma la mia fotocamera è dal barbiere.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.