lunedì 23 marzo 2009

Cristiano

Oggi in radio si parlava delle parole di Bagnasco a proposito della felice (!?) trasferta africana di Papa come si chiama.
Uno sguardo severo sul mondo.

Un ascoltatore telefona per dire la sua. Gli chiedono sei cristiano?
Grazie a Dio no, risponde.

Ora, la battuta è vecchia quanto la religione, eppure detta così, inconsapevolmente alla radio, faceva parecchio ridere.

Mi accontento di poco, in questi giorni.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.