giovedì 19 febbraio 2009

Contempo

Strano.
Invecchiando mi sembra di recuperare tempo.
Procede più lentamente, meglio
meno freneticamente.

Mi sento più a mio agio in questo tempo elastico.
Non sono più io
l'elastico tirato a destra e a manca.
Non sono più il tempo che manca.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.