venerdì 20 febbraio 2009

Ambasciatore


Vado da un esperto di riflessologia plantare per un disturbo che mi porto dietro da anni.
È la seconda volta. Lavora sui miei piedi con leggerezza. Solo in alcuni punti sento una maggiore pressione e, in un paio di volte, un bruciore lancinante.
Poi mi chiede se mi viene spesso raffreddore o altri disturbi alle vie respiratorie.
Gli rispondo molto meno di un tempo. Quest’anno non ho ancora avuto disturbi, gli dico.
Dopo quattro ore sento mal di gola e la testa che rimbomba come fosse piena di bambagia.

Uccello del malaugurio?
O ambasciatore?

L’altra volta mi dice tu sei una persona tranquilla, vero?
Ci penso. Non so cosa rispondergli. Io, l’emotività fatta a persona.
Oggi si, gli dico, ci lavoro giorno dopo giorno dopo giorno.
Ma ho paura delle buone notizie perché è peggio di quel che si dice, penso tra me.
Ho una buona apparenza.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.