venerdì 16 gennaio 2009

Profondità

giù

-

giù

-

-

giù

-

-

-

giù

-

-

-

-

-

giù

-

-

-

-

-

ok. qui, nelle profondità non mi vede nessuno. i rumori ovattati. sono il movimento dell'acqua. sono il ventre profondo. fatico a sentire i suoni che emetto io stesso. nessuno mi sente.

andate a dar via il culo!

ora torno su.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.