mercoledì 19 novembre 2008

Ufficiali

In ufficio
come ufficiali.
Preparati alla contrapposizione
perdendo di vista l'obiettivo
produttivo.

Ricordarsi che troppo tempo
è utilizzato in un ambiente,
con persone
che non sono scelte consapevolmente.

Ricordarsi che il senso di oppressione
chiama lo sfogo e il conflitto.

Ricordarsi che il senso di oppressione
è simile alla partecipazione
al tempo atmosferico.
Non si può dominare
ma accettare.

Ricordarsi che la pace
è la capacità di accogliere
il confronto con l'altro
e di spegnere
il conflitto con l'altro.

Ricordarsi che non si può
pretendere
che le altre persone
condividano questa posizione.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.