mercoledì 5 novembre 2008

Fungo

Più o meno in quei giorni
si sarebbe seduto ai piedi di un albero
ad annusare l'evaporazione della pioggia al sole.
Senza guardare in alcuna direzione
avrebbe pensato di non pensare
e di trasformarsi in un fungo.
Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.