venerdì 26 settembre 2008

Haiku 55

Gruppo di haiku su un tema familiare a tutti.

Di fiori adorno è
il tempo che non torna.
Sono il giardiniere.

-:-:-:-:-:-:-:-:-

Male alle ossa
nell'umidità della terra.
E questi profumi?

-:-:-:-:-:-:-:-:-

Dei fiori il profumo
è il ricordo che non riposa.
Sono terra e seme.

-:-:-:-:-:-:-:-:-

In estate avuti,
strappati alla terra, messi
in ordine sul marmo.

-:-:-:-:-:-:-:-:-

I petali nella brezza
imitano il movimento del respiro.
Imitano la vita.


Posta un commento
Tutti i testi e le immagini di questo blog sono (c) di
Guglielmo Nigro,
salvo dove diversamente indicato.
Puoi diffonderli a tuo piacere ma ti chiedo di
esplicitare sempre l'autore e/o la fonte.